Ricerca immobile

    

ECOBONUS 110%

Inserito il 30/06/2020

ECOBONUS 110%

 

Soggetti beneficiari:

·         i condomini

·         le persone fisiche fuori dall’esercizio di attività di impresa nel caso di lavori eseguiti sui singoli appartamenti

·         gli istituti delle case popolari

Lavori di ristrutturazione ammessi:

·         isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio per almeno un quarto della stessa superficie con un limite di 60.000 euro moltiplicato per le unità abitative presenti

·         l’ecobonus al 110% vale per la sostituzione della caldaia con impianti centralizzati a condensazione per un limite di 30.000 euro moltiplicato per ogni singola unità abitativa

·         per le unità unifamiliari per la sostituzione della caldaia con impianti centralizzati, con un ammontare delle spese non superiore a 30.000 euro, comprese le spese per lo smaltimento e la bonifica dell’impianto sostituito.

·         La sostituzione di infissi, finestre, tende da sole, condizionatori e serramenti spetta solo nel caso in cui i suddetti interventi siano eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi maggiori.

 L’ecobonus al 110% sarà valido per le spese sostenute a partire dal 01 luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021.

Tuttavia in attesa dei decreti attuativi dell’ecobonus 110% che dovrebbe dettare le linee guida per il bonus al 110% si profila l’ipotesi di uno slittamento dell’entrata in vigore del bonus ristrutturazione 110.

 La detrazione del 110% si potrà recuperare in 5 rate annuali di pari importo, oppure è prevista la possibilità di cedere il credito ad intermediari finanziari o alla stessa impresa che ha realizzato i lavori.